Danzando con la mente

Leonardo Céndamo

Ritratti di autori e artisti

20 giugno - 25 giugno 2019 - Chiesa del Carmine

Fotografie di premi Nobel, attori, musicisti, ma soprattutto scrittori. Sono loro, da più di 30 anni, i soggetti ricorrenti degli scatti di Leonardo Céndamo (Foggia, 1939) ed illustri convitati della mostra Danzando con la mente. Ritratti di Leonardo Céndamo, alla Chiesa del Carmine di Taormina, dal 20 al 25 giugno 2019. “È proprio lui, o lei, quello che ha scritto i libri che ho amato (o magari odiato)! “: lo stesso Umberto Eco diceva di ritrovare nelle istantanee di Céndamo un meticoloso affresco dei sentimenti dei più importanti autori della letteratura contemporanea italiana e straniera, da Andrea Camilleri a Gabriel García Márquez, colti nelle loro vene segrete, ossessioni, momenti di ironia, felicità o persino dolore.

Leonardo Céndamo è originario di Sannicandro Garganico, studia fotografia a Milano e alla fine degli anni ’60 collabora con riviste e agenzie di moda. Realizza reportage a Parigi e inizia a collaborare con lo stilista Giorgio Armani, divenendo una firma importante della fotografia a livello internazionale. Oggi si occupa di ritratti di famosi scrittori della letteratura mondiale.

Orari: dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 22.